Arredare

Quadro anche in bagno? Quando l’arte fa tendenza

Quadri bagno: il binomio ti sembra azzardato? Sei out! L’ultima tendenza in fatto di arredamento ti sorprenderà! I quadri per il bagno sono la chicca che rende più glam la tua casa.

Confessa: quando hai pensato all’arredamento della tua casa hai sfogliato cataloghi su cataloghi per scegliere gli arredi di camera, salone e cucina e altrettanti depliant per trovare le stampe maggiormente in sintonia con ogni ambiente. Ma hai relegato il bagno all’ultimo gradino della tua top list di cose da fare. Bistrattato e sminuito, lo si pensa sempre nel più classico degli standard: a meno che tu non abbia la possibilità di trasformarlo in una spa in miniatura, difficilmente tirerai fuori un solo gridolino di entusiasmo alla vista degli arredi bagno. Ma chi l’ha detto che questo ambiente debba essere sempre la stanza più monotona e noiosa della casa? Vogliamo aiutarti a renderlo più giocoso e sappiamo esattamente come fare. Non ci credi? Allora butta l’occhio qua sotto: ti consigliamo i più bei quadri da mettere in bagno.

Arredare con l’arte: i quadri per bagno
Dipingere le pareti di colori folli e vivaci potrebbe essere una buona idea per sentirsi sempre un po’ bambini. Ma per non rischiare di ottenere il risultato opposto a quello sperato, è meglio optare per un tocco d’autore puntando tutto sull’arte. Sono molti i quadri da bagno pensati per rendere unico e originale l’ambiente più intimo. Basta solo trovare quelli che siano più in armonia con il tuo stile. Se il bagno è moderno, sì alle stampe astratte dai colori vivaci en pendant con i colori degli arredi, e ai quadretti da bagno da appendere in sequenza, magari scegliendo uno stesso soggetto, riproposto in maniera diversa su ogni stampa. Se l’ambiente non è molto ampio, meglio scegliere quadretti per bagno specchiati o con cornice verticale. Se, invece, vuoi creare un’atmosfera vintage puoi riempire un’intera parete di quadretti che rendano il tuo bagno alla stregua di una piccola galleria d’arte. E se non vuoi rinunciare a quel tocco di eleganza che caratterizza un po’ tutti gli ambienti della tua casa, allora punta su quadri per il bagno stilizzati o in bianco e nero.

Materiali e cornici per i quadri moderni da esporre anche in  bagno.
Prima di appendere quadri in bagno tieni in considerazione l’inevitabile umidità. Vien da sé che la scelta dei materiali e della cornice dei quadri da bagno dovrà essere rigorosa. Se si tratta di stampe ad alta resistenza all’umidità, possono essere appese anche in cornici a giorno oppure senza telai, altrimenti è meglio prevedere una protezione con apposite cornici, meglio se dotate di vetro, per prevenire la possibilità di venire a contatto con l’acqua.

Tra le novità in fatto di materiali, dettagli e colori troviamo un valido aiuto su IAD  dove è possibile fantasticare e scegliere tra dimensioni e raffigurazioni oltre che approfondire la forza dei colori sul nostro umore.

Come sottolineava Pablo Picasso “I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni.” E quindi cosa meglio di un “tour” sulla cromoterapia?

Di Sonia Russo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *