Arte

Quadri rossi: dai più famosi a quelli poco noti, scopriamoli

Fabio-Valente-Il-Duomo-di-Notte-Op-n-2_dida

Il colore rosso…passione,coraggio, amore ma soprattutto emozione. Scopriamo insieme un colore ma anche i quadri rossi artistici, moderni e astratti.

Il colore rosso è il film che chiude la trilogia “I tre colori” di Krzysztof Kieślowski. L’analisi cinematografica sui colori della bandiera francese, quindi, si conclude con quello più audace.
Il significato che il rosso assume per la Francia è quello del sangue dei morti durante la rivoluzione francese. Nel film, però, il rosso si identifica con lo sfondo del cartellone su cui è ritratta la protagonista. E, in qualche modo, con l’amore tormentato e la paura degli altri, un po’ il filo conduttore di tutto il film.   Il colore rosso, così come emerge dall’unione tra il senso della bandiera francese e uno dei film più importanti della storia del cinema, ha tanti significati.

A pensarlo, come prima immagine viene in mente il sangue che scorre furibondo nelle vene, un cuore che si gonfia e si spalanca d’amore. Il rosso è amore e passione, ma anche rabbia e paura, coraggio e tenacia insieme.

É il colore dal quale scaturiscono tutte le cose del mondo, perché il rosso è l’unico colore possibile per definire le emozioni.

Un filo rosso

Rosso era il filo di Arianna, che si intonava benissimo con i muri, ancora perfetti, del palazzo di Cnosso. La leggenda vuole che dalla complessità del palazzo che si trova sulla parte nord-orientale dell’isola di Creta nasca la leggenda del Minotauro. Quel mostro che solo Teseo, grazie all’aiuto della sua amata Arianna, riuscì a uccidere: si districò nel labirinto per aver srotolato il gomitolo datogli dalla sua donna.

E quel filo non poteva che essere rosso. Indicava sì il pericolo di attraversare quelle stanze, ma anche l’amore che l’avrebbe guidato nella riuscita dell’impresa: l’amore per la sua donna, ma anche per la sua città, Atene, per la cui difesa affrontò la più difficile delle sfide. Il rosso, quindi, sospeso tra pericolo e amore, guida menti e cuori.

Il colore rosso: significato di un colore

Questa capacità di guida del rosso è data forse anche dal fatto che si tratta di un colore primario. É un colore che dà, infatti, vita: è simbolo del sangue e dell’energia vitale. Avere attorno il rosso regala energie positive. Vestire di rosso risveglia gli animi di chi indossa e di chi guarda. Quindi il colore rosso è uno stimolante sia per la mente che per il corpo. Infatti, accende ogni cosa, come il fuoco: creatività, pensieri, sensazioni forti e, soprattutto, la passione. Gli esperti spiegano che indossare il rosso in una gara è di buon auspicio e simboleggia la voglia di vincere: d’altronde con una buona percentuale di rosso addosso, il sangue va più veloce. Color del fuoco, color del sangue: insomma, il rosse è una vera esplosione.

Il rosso nell’arte, la poesia dei quadri rossi

Se il regista polacco Kieślowski e, in un senso completamente diverso, Dario Argento hanno scelto il rosso per titolare i loro film, un motivo ci sarà: il rosso attira. Anche David Bowie nella sua “Let’s Dance” fa indossare scarpe rosse alla protagonista della canzone. Insomma, l’arte, in qualunque sua forma, non può prescindere dal rosso. Che si metta in una musica, nel cinema o in un libro, il rosso farà la sua bella figura. E figurarsi nei quadri. Quando un’artista vuole far battere i petti, vuole emozionare e far sentire la vita, deve usare il rosso. Che faccia da sfondo a schizzi di colore, che sia un puntino isolato, che tinga gli abiti dei soggetti ritratti, il rosso cattura occhi, mente e cuore.

Per concludere   Circondarsi di colore rosso è necessario. Almeno se ci si vuole sentire ancora e sempre vivi. Il sangue che scorre nelle vene, infatti, è l’unica vera garanzia di star bene, di essere in vita.

È la certezza che si respira, che si pensa, che si odia. Quando amiamo, il sangue scorre fluido e sensuale. Quando ci arrabbiamo, il sangue impazza. Quando abbiamo paura, il sangue si gela. Quando ci sentiamo forti, il sangue corre veloce e dà energia.

Tutta la vita che si ha dentro, in ogni sua emozione e sensazione, ha un solo colore: il colore rosso. Tingere i muri di rosso o allestire casa con quadri che abbiano anche solo un particolare rosso, è regalarsi una certezza di vita eterna.

Che scorre attraverso un colore, riassunto di tutte le emozioni. Quelle per le quali si può affermare.

Carlo-Busetti-S33-Op-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *