Arredare

Il colore blu

Perfetto per le opere di arte e design

Il blu? E’ il colore perfetto per arredare ogni stanza, non solo della casa.

Nel capolavoro di Krzysztof Kìeślowski, “Tre colori – Film blu”il colore blu è quello della bandiera francese, che rappresenta la libertà. Ma, simbolicamente, è forse all’insaputa del grande autore, per gli antichi greci, il blu era il colore della morte. La morte che ha travolto la vita della protagonista del film, che in un incidente d’auto perdette marito e figlia.

Perché era il colore cianotico che precede la tragica fine. Triste segnale di sciagura anche per gli antichi romani, che nel colore blu vedevano gli occhi degli spietati barbari, temibili portatori di sciagura e di morte.

Ma blu era anche lo splendido cielo, per cui i nostri antenati latini inventarono una variante, caeruleus, ceruleo. E quindi se il blu è distruzione, l’azzurro è serena bellezza.

In realtà il blu è considerato colore nefasto in quasi tutte le tradizioni dell’universo: blu era la gola della dea Kalì, zeppa del veleno con i quali i Sick, suoi seguaci, avvelenavano gli avversari. Ma c’è sempre il cielo che porta la serenità al celeste impero della dinastia Ming. In questa alternanza di bene e male vediamo il colore della morte e quello della vita, la tragedia della fine e la rinascita, l’alba dopo ogni tramonto.

Anche solo per i sui connotati storici, il colore blu è perfetto da mettere in ogni stanza. Ma non è l’unica valida ragione.

Blu: significato di un colore

Il colore blu è quello della pace. E della fratellanza, come spiegato anche dal sopracitato regista polacco. E come ci insegna la più grande Rivoluzione della storia. Non per niente la bandiera delle Nazioni Unite è blu.

Per questo suo senso profondo, in generale si dice che le persone che prediligono il colore blu siano particolarmente calme e pacate. Sono, inoltre, legate ai propri ideali e li portano avanti con determinazione.

Amano la tranquillità e evitano i luoghi caotici, ma sono tuttavia propense al cambiamento. Al contrario, chi non ama questo colore tende a essere ansiosa e a non auto-apprezzarsi.

 

Effetti benefici del blu

Sarà che è il colore del mare, quella distesa che, quando è piatta, dona serenità e dolcezza. Sarà che è il colore del cielo, sul quale sollevare lo sguardo e sognare e occhi aperti.

Ma il blu ha il gran pregio di donare calma e tranquillità. Usato anche nella cromoterapia, ha la capacità di rallentare la frequenza dei battiti cardiaci e abbassare la pressione sanguigna. Quindi distende e rilassa il corpo e in contemporanea dà benefici alla mente.

Per questa capacità di far stare tranquilli, anche nel marketing è usato per trasmettere fiducia, affidabilità e prevenzione. D’altronde, anche le divise delle forze dell’ordine son di colore blu per indicare pace e sicurezza.

 

Una casa o un locale blu

Per le sue capacità distensive, il blu è un ottimo colore da scegliere per la casa o per un bel locale dove rilassarsi.

Sembrerà di sentirsi sempre cullati dalle onde dolci del mare, o in volo sulla nuvola più bella. Specialmente oggi che si è superato il concetto negativo di blu rispetto all’antica Grecia.

Ma se colorare i muri di blu è un po’ eccessivo, la soluzione si potrebbe trovare dando tono alle pareti con dei bei quadri blu. Se ne trovano di tutti i tipi: geometrie o rose blu, corpi vivi dai colori freddi o schizzi di blu.

Un bel quadro con i colori del mare e del cielo, su una bella parete bianca, avrà la capacità di distendere i sensi ogni volta che si entra in casa o nel locale più bello della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *