Arredare

Arredare piccoli spazi con gusto

Arredare piccoli spazi

5 consigli per renderli più grandi e accoglienti
Case piccole, mini appartamenti, cucine e camere da letto contenute possono essere difficili da arredare. Tuttavia, con la strategia giusta, possono trasformarsi in un ambienti unici e accoglienti, dalla forte personalità.
Ammettiamolo, gli ambienti piccoli possono essere decisamente impegnativi quando si tratta di abbellirli  secondo una visione originale e non standardizzata. Uno spazio limitato che vincola le scelte può disincentivare in tal senso, ma per dare un tocco di colore e calore all’ambiente domestico a volte basta poco, sia come arredamento, pochi pezzi giusti, che come complementi d’arredo.
Essere creativi in uno spazio piccolo non è facile, è vero, ma per trasformarlo in un luogo accogliente la ricetta giusta è partire dalle pareti.

Ecco alcune brillanti idee di decorazione murale da provare!

1) Arte su larga scala

Un classico che non passa mai di moda? I quadri! Quali scegliere?
I quadri di grandi dimensioni non devono occupare troppo spazio sulle pareti di una stanza piccola, rischierebbero di farci cadere nell’effetto “too much” e l’effetto ottenuto sarebbe il contrario esatto di quello sperato, meglio occupare solo una parte del muro.
L’arte su larga scala, oggi di gran moda, suggerisce di coprire circa il 75% dello spazio come soluzione pratica per migliorare l’aspetto della stanza.
Che si tratti dello spazio sopra il divano o di quello sopra il letto, una grande opera d’arte (pittura o immagine) può essere la soluzione più adatta.

Il tocco da Interior Designer?
Scegliere una bella immagine che ci rappresenti o che racconti di noi e delle nostre passioni anche ai nostri ospiti.
L’arredamento delle pareti dovrebbe essere un compagno di vita, quasi una dichiarazione di intenti e di modo di essere. Occorre scegliere il soggetto giusto!
Sono svariate le proposte tra cui scegliere e, oltre ai colori, possiamo anche sperimentare con i materiali.
Non solo tele e stampe, a dominare la scena oggi sono i dettagli e i materiali.
Su Innovation Art Design, ad esempio è possibile scegliere tra oltre 500 opere esclusive di artisti stampate su tela plexiglass alluminio per arredare ogni tipo di ambiente.
Un arredamento moderno stile street art? Guarda le opere di Amedeo Malfetti
Un surrealismo di forte impatto?Guarda le opere di Elio R. Silvestri o Antonella Iris De Pascale

A farsi strada anche prodotti come il dibond e il forex che rappresentano una tendenza che unisce originalità e prezzi contenuti.
Basta un click e il cambiamento può avere inizio.

2) Tela in tessuto

La tela di tessuto può essere una delle cose più semplici da provare quando si tratta di dare un aspetto accogliente ad un appartamento di pochi metri quadrati. Essendo particolarmente economica e non invasiva è un “trucco” che vale assolutamente la pena testare.
Come fare?
Basta prendere un po’ di tessuto con uno schema interessante ed il gioco è fatto.
Una volta scelta la trama da appendere alla parete basta cercare altri due tessuti su quello stile e incorniciali singolarmente.
Il trucco per rendere sensazionale la tela in tessuto alla parete di casa?

Utilizzare cornici ricercate della stessa dimensione e struttura. Non importa che siano barocche o minimal, quello dipende dal resto dell’arredo, devono semplicemente essere belle!
Posizionarle è facile, basta metterle sul muro, una accanto all’altra, per creare l’effetto migliore (l’accorgimento da non trascurare è quello di lasciare 2 o più centimetri di spazio tra i vari pezzi per un effetto glamour).
Poco impegnativa, economica, la tela di tessuto riesce con estrema semplicità ad aggiunge l’attrattiva necessaria e a regalare colore all’ambiente.
Tele astratte
Opere geometriche di forte impatto

3) Specchi fino in fondo

Specchi, specchi e ancora specchi. Uno degli aspetti più brillanti nella realizzazione di piccoli spazi è l’aggiunta di molti specchi. Le superfici riflettenti regalano sensazionali giochi di luce e creano l’illusione di uno spazio più ampio.
Che sia uno, bello, grande e importante, meglio ancora in stile Art Decò, da appendere al muro oppure una composizione artistica dove specchi di diverse dimensioni e forme incorniciate illuminano la stanza, l’importante è portare tanta luce nell’ambiente circostante.

Se la parete a disposizione è rettagolare, per creare l’effetto migliore il muro dovrebbe essere coperto con più cornici a specchio.

4) Piatti

I piatti di design sono protagonisti dell’arena dell’arredamento d’interni da secoli. Tuttavia, questa formula secolare è ancora una delle più efficaci per rendere la casa vintage e luminosa. Il fatto che i piatti siano perfetti per l’arredo delle pareti non può essere negato.
Il consiglio in più? Non appenderli a caso ma posizionarli con maestria per creare un motivo sul muro.
Dalle pareti più importanti alle nicchie, sono valido alleato per dare personalità con la sensazione di guardare una stampa.
In commercio sono tante le proposte, antichi, classici , moderni , shabby chic, fino ai super griffati.
Ciò che è importante è creare un effetto di contrasto sul muro con questi sorprendenti complementi d’arredo.
Per un effetto più trendy basta selezionare piatti in colori contrastanti con quelle della pittura murale ed il gioco è fatto.
Inoltre, traendo spunto dal tema, può rivelarsi un’idea valida rendere oggetto d’arredamento anche i sottopiatti. Con Innovationartdesign si possono creare degli abbinamenti unici e originali con un  quadro appeso alla parete della cucina e un set all’americana in linoleum sul tavolo.

Set all'americana per piatti cucina e soggiorno

5) Carta da parati

Le carte da parati moderne possono dare alle superfici un tocco artistico. Anche quelle con un tema minimal possono portare suggestioni in una casa. È una soluzione bellissima ed economica che si adatta a spazi di tutti i tipi. Le carte da parati new-age hanno effetti 3D, stampe artistiche e persino una grafica ispirata alla vita reale per raccontare uno spaccato della nostra vita. Sono perfette in soggiorno e nella zona da pranzo.
Come fare? Semplice, basta posizionarle senza rilievi sulle pareti per ottenere uno stile minimal che valorizzi ancora di più il luogo in cui viviamo.
Le più gettonate? Quella con stampe floreali, gli uccelli, gli arcobaleni, ecc. Viva la natura, anche in casa.
Perché non provare nuovi disegni con gli artisti IAD Fabio Valente o Maddalena Palladini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *